IL DOPO? HO FATTO UNA LISTA

Siamo quasi arrivati al trentesimo giorno di quarantena, non tanto per me che sono andata a lavorare in ufficio, ma per chi, come mio marito, non esce di casa dall’otto marzo (per la cronaca, Pietro è a casa dall’asilo dal 18 febbraio) 

La frase che ci siamo ripetuti più spesso in questo periodo è stata “quando sarà tutto finito…” inevitabilmente, anche se non sappiamo quando sarà, la cosa a cui pensiamo più spesso è il “dopo”. 

Non so voi, ma io avevo una bella primavera programmata: laboratori, visite guidate, viaggi (già pagati), mostre da vedere (già pagate anche quelle) e di tutte queste cose ne riuscirò a recuperare forse solo una parte, spero. 

Per non farmi abbattere però, da brava precisina mi sono messa a fare delle liste, così quando “tutto sarà finito” non mi dimenticherò di fare niente.

Quindi ho fatto le seguenti liste: famiglia (dobbiamo riorganizzare un bel compleanno per gli 80 anni del nonno Valerio), regali (ho giusto qualche debito con chi mi sta aiutando con Pietro), amicihe (ho bisogno di liberarmi un attimo di marito e figlio), lavoro (questo è un grande punto di domanda al momento), shopping (qui non faccio nemmeno la lista, parto con il bancomat e non mi vedete più).

Infine, la lista più importante, VIAGGI. Qui ho esagerato, quando avrò spuntato tutti i punti probabilmente avrò 90 anni. 

Ecco cosa ho fatto: 

Ho preso tutto il mio mappamondo e l’ho guardato…MONDO… ho pensato…Da dove partire? Portarmi Pietro in giro per  il mondo mi piacerebbe, ma sono dell’idea che sia meglio spendere i soldi per viaggi impegnativi quando sarà sufficientemente grande per ricordare qualcosa, quindi ho stretto il cerchio: EUROPA

Ho spulciato uno per uno tutti gli stati del nostro continente e mi sono appuntata tutte le città che mi piacerebbe visitare, anche quelle che ho già visto. Poi sono passata all’ITALIA e ho fatto la stessa cosa regione per regione, in questo caso in modo un po’ più approfondito. Ed ecco, ho ottenuto la mia lista, piena di luoghi da visitare e  una vita davanti per spuntarli uno ad uno.

E adesso cosa faccio? inizio a organizzare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: